E - Dentista a Torino - Dental Clinic Vigliani

Vai ai contenuti

Menu principale:

E

Alfabeto
 
Ectopia (dentale):
anomalia di situazione che concerne denti situati all'interno o all'esterno delle arcate.


Edentulismo:
privo di denti.


Edge-to edge:
quando i denti superiori non sovrastano gli inferiori, ma toccano fra loro con i margini incisivi.


Edgewise:
tecnica ortodontica che fa riferimento alla collocazione «di taglio» del filo rettangolare nel solco dell'attacco (edge = margine, bordo; wise = a modo di).


Edta:
eticen-diamino-tetra-acetato, agente chelante capace di favorire chimicamente l'allargamento dei canali, sottraendo sali di calcio alle pareti.


Egressione:
eruzione fisiologica, o patologica dei denti quando è oltrepassato il piano occlusale.


Emofilia:
Malattia emorragica costituzionale legata al sesso, caratterizzata da alterazione della tromboplastino-formazione. Nell'emofilico l'emorragia complicante l'estrazione dentaria rappresenta un'evenienza di estrema gravità.


Empiema:
raccolta di pus in una cavità o in organo cavo.


Enameloma:
tumore dello smalto (perle smaltee).


Encondroma:
tumore cartilagineo all'interno dell'osso dove normalmente non si trova cartilagine.


Endodonto:
complesso di cavità macroscopiche pulpo-coronali e pulpo-radicolari (camera pulpare, canale principale, laterali secondari ed accessori) e di cavità microscopiche prolungate nella dentina (tubuli o canicoli).


Endodonzia:
branca dell'odontoiatria che si occupa della prevenzione, eziologia, diagnosi e trattamento di tutte le malattie della polpa e dei tessuti apico-periapicali.


Endognazia:
arcata mascellare o mandibolare ristretta.


Entoconide:
cuspide linguale di un molare inferiore.


Entocono:
cuspide linguale posteriore di un molare superiore.


Epitelio:
sottile strato di cellule che riveste o tappezza organi e tessuti del corpo. La mucosa orale è costituita da cellule epiteliali.


Epitelioma:

tumore che deriva dall'epitelio o composto da cellule epiteliali.


Epstein:.
vedi perle di E.


Epulide:
processo iperplastico situato al di sopra della gengiva.


Ergonomia stomatologica:
disciplina che studia l'organizzazione e i corretti criteri gestionalei di lavoro nello studio odontoiatrico.


Eritrodonita:
anomalia caratterizzata da macchie rossastre sulle corone dei denti (nella porfiria o malattia di Gunther).


Esognazia:
arcata mascellare o mandibolare più ampia del normale.


Esostosi:
iperplasia ossea che si sviluppa all''esterno della superficie ossea o su  una radice dentaria.


Essudato:
fuoriuscita di liquido e cellule dai capillari e dalle piccole vene dei processi infiammatori.


Esterasi:
fermenti che formano o scindono esteri (lipasi, fosfatasi e sulfatasi).


Eteroplasia:
anormale formazione di tessuto di struttura e di formazione.


Eugnatico:
riferito a mascellari di aspetto e conformazione normale.


Europrosopia:
soggetto con faccia larga.


Eutettico:

dicesi di due metalli fra loro solubili allo stato liquido, ma insolubili allo stato solido.


Ex Iuvantibus:
diagnosi di una malattia ricavata dall'azione di un mezzo specifico.

 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu